Una spada per Lady Oscar

 Lady Oscar è un manga trasposto anche in una celebre serie televisiva anime, trasmessa nel 1982 con lo stesso nome del manga e dal 1990 con il nome di Una spada per Lady Oscar. In Italia ebbe un grande successo. Venne trasmessa per la prima volta nel 1982 e venne replicato l’anno successivo all’interno del programma televisivo Bim Bum Bam. Tra la fine degli anni ottanta e gli inizi degli anni novanta Mediaset decide di cambiare il nome in “Una spada per Lady Oscar”.

La sigla italiana “Una spada per Lady Oscar” è stata scritta da Alessandra Valeri Manera, con musica di Carmelo Carucci, ed è stata cantata da Cristina D’Avena.

 

Una spada per Lady Oscar sigla completa

Lady Oscar

Guarda il lampo che laggiù,
Attraversa il cielo blu,
Lady Oscar! Lady Oscar!
è una luce abbagliante,
dura solo un istante,
poi c’è il rombo del tuono,
che tremendo frastuono,
ma in un attimo silenzio c’è.

Lady Oscar,
tutto questo è proprio come una battaglia, e tu lo sai
Lady Oscar,
la tua grinta come un lampo tutto abbaglia, ma come fai
Lady Oscar,
tu combatti con destrezza e non ti arrendi mai
Lady Oscar,
nella mischia la tua spada brilla più di una medaglia!

Lady Oscar! Lady Oscar!
Nell’azzurro dei tuoi occhi c’è l’arcobaleno
Lady Oscar! Lady Oscar!
Chi lo sa se un giorno poi tu l’attraverserai
dovrai riuscire sai
a non cambiare proprio mai.

Lady Oscar
sei davvero un’invincibile muraglia, e tu lo sai
Lady Oscar,
tutti sanno che hai un intuito che non sbaglia, ma come fai
Lady Oscar,
tu combatti con destrezza e non ti arrendi mai
Lady Oscar,
nella mischia la tua spada brilla più di una medaglia!

Lady Oscar! Lady Oscar!
Nell’azzurro dei tuoi occhi c’è l’arcobaleno
Lady Oscar! Lady Oscar!
Chi lo sa se un giorno poi tu l’attraverserai
dovrai riuscire sai
a non cambiare, non cambiare mai.

Guarda il lampo cha laggiù,
attraversa il cielo blu,
Lady Oscar! Lady Oscar!
Poi c’è il rombo del tuono,
che tremendo frastuono,
ma in un attimo silenzio c’è.

Lady Oscar! Lady Oscar!
Nell’azzurro dei tuoi occhi c’è l’arcobaleno
Lady Oscar! Lady Oscar!
Chi lo sa se un giorno poi tu l’attraverserai
dovrai riuscire sai
a non cambiare, non cambiare mai.

Precedente Ken il guerriero Successivo Lady Oscar