Toriton

Toriton è un anime giapponese. E’ tratto da una serie di manga creata da  Osamu Tezuka (fu un grande fumettista, animatore e regista di anime giapponese, soprannominato il “Padre dell’anime”: fu infatti il creatore, di anime quali Astro Boy, La principessa Zaffiro e Kimba il leone bianco) e pubblicata a partire dal 1969.

La serie anime è formata da 27 episodi ed è stata trasmessa in Giappone nel 1972 da Tv Asahi mentre in Italia viene trasmessa per la prima volta dieci anni dopo, nel 1982 da alcune televisioni locali.

La sigla italiana è stata interpretata dai Rocking Horse. Il testo della sigla è stato scritto da Lucio Macchiarella, la musica e l’ arrangiamento di Aldo Tamborelli. Il brano è stato inciso dai Rocking Horse e poi pubblicato come singolo del gruppo nel 1981. La sigla dell’anime era sul lato B. Sul lato A, invece, c’era Lulù, la sigla dell’anime “Lulù, l’angelo tra i fiori”. Anche questa sigla è sempre interpretata dai Rocking Horse, con il testo di Lucio Macchiarella e la musica e l’arrangiamento di Aldo Tamborelli. Il disco ha ottenuto nello stesso anno della sua stessa pubblicazione, nel 1981, la cinquantunesima posizione dei dischi più venduti. Nonostante questo, ha camunque riscosso un forte successo, il gruppo riuscì a vendere infatti oltre trecentomila copie del disco.

Toriton del mare: la sigla completa.

toriton

Un bambino Toriton,
ma già uomo Toriton.
Già un eroe, il più piccolo che c’è.
Cuore grande Toriton,
fra le onde Toriton
su e giù, nell’universo blu.

È Toriton del mare
mantello rosso come il Sole
che con un magico pugnale
dei prepotenti a caccia va.
È Toriton ardito
con un delfino per amico
in quell’oceano lontano,
in lotta per la libertà.

È sincero Toriton,
è mistero Toriton.
Energia, che azzurra scappa via.
Così bello Toriton,
rompicollo Toriton.
Più che mai, due stelle gli occhi suoi

È Toriton che vola,
un angelo sull’acqua chiara.
Capelli verdi all’avventura,
un lampo nell’immensità.
È Toriton audace,
missione solo per la pace,
che ferma i mostri e le correnti
e stringe i denti e avanti va.

È Toriton che vola,
un angelo sull’acqua chiara.
Capelli verdi all’avventura,
un lampo nell’immensità!

 

Precedente Viaggiamo con Benjamin Successivo Heidi