Remì le sue avventure

 Remì le sue avventure è un anime giapponese del 1977 tratto dal romanzo Senza famiglia dello scrittore francese Hector Malot. In Italia è stato trasmesso su Rai 1 a partire dal 1979 con il titolo Remì le sue avventure.

La sigla italiana “Remì le sue avventure” è stata scritta da Vince Tempera ed è cantata da “I ragazzi di Remì“.

Nel 1999 Mediaset ha trasmesso una nuova edizione dal titolo “Ascolta sempre il cuore Remì” con una nuova sigla, con titolo omonimo, scritta da Alessandra Valeri Manera, con musica di Franco Fasano, ed è cantata da Cristina D’Avena.

Nel 2003 la stessa Mediaset ha riproposto l’anime con la sigla del 1979 pur mantenendo le immagini e il titolo della nuova sigla.

 

Remì le sue avventure sigla completa

Dolce Remì

Dolce Remì, piccolo come sei,
per il mondo tu vai…

Suona Remì la tua arpa e poi
ballare fai la scimmietta e il cane
Forza Remì, di casa non ne hai
ma tre amici ce li hai

Vivi tu con fantasia,
salti su il primo treno e via
Tu lo sai un grillo cos’è,
sogni però di andare in città

Quattro voi, che compagnia,
senza cena però che allegria
Tu non hai un tetto su te,
basta però un ponte per voi

Dolce Remì, racconta come fai
a esser così, sempre buono e allegro
Dicci Remì, dimmi se anche tu
hai paura del buio

Vieni Remì, fermati a casa mia,
qui troverai pastasciutta e un letto
caldo Remì, dimmi che già lo sai,
porta gli amici con te

Quattro voi, che compagnia,
senza cena però che allegria,
tu non hai un tetto su te,
basta però un ponte per voi

Suona Remì la tua arpa e poi
ballare fai la scimmietta e il cane
Forza Remì, di casa non ne hai
ma tre amici ce li hai

Precedente Il mago pancione Ectì Successivo Ascolta sempre il cuore Remì