L’isola dei Robinson (Flo la piccola Robinson)

Flo, la piccola Robinson / L’isola della piccola Flo è un anime giapponese del 1981 tratto dal romanzo Swiss Family Robinson di Johann David Wyss, che a sua volta è liberamente ispirato al romanzo Robinson Crusoe di Daniel Defoe. La serie è stata trasmessa per la prima volta in Italia da Rete 4 nel 1982. Dal 1994 l’anime è stato replicato su Canale 5 con il nuovo titolo “L’isola della piccola Flo”.

La sigla italiana utilizzata nel 1982 “L’isola dei Robinson” è stata scritta da Riccardo Zara ed è cantata da I Cavalieri del Re.

L’isola dei Robinson sigla completa

L'isola dei Robinson

Con grande tempesta, tuoni e lampi
la nostra avventura incominciò
Il mare in burrasca, i forti venti
il grande veliero affondò

Tutta la notte cercammo gli assenti
ma più nessuno si salvò
e trascinati da forti correnti
finalmente terra si toccò

Ora siamo su quest’isola
poche le comodità
ma come in una grande favola
noi viviamo in libertà
Sembra un paradiso l’isola
qui non c’è malvagità
mai la vita si fa gelida
regna la serenità

Ma quando buio si fa
verso sera scende la paura
il grande fuoco s’accenderà
la capanna resterà sicura
tutti in coro si canterà
ninna nanna nella luna chiara
ed il piccino s’addormenterà

Vita libera sull’isola
piccola comunità
la natura ci fa regola
con la sua maternità

Il sole è già alto su nel cielo
i pappagalli parlano di già
le trappole pronte attendono al suolo
oggi buona caccia si farà
la piroga è scesa in alto mare
quanto pesce porterà
al campo muore l’ultimo fiore
nel vecchio mondo chi ci tornerà

Ora siamo su quest’isola
poche le comodità
ma come in una grande favola
noi viviamo in libertà
Sembra un paradiso l’isola
qui non c’è malvagità
mai la vita si fa gelida
regna la serenità

Ma quando buio si fa
verso sera scende la paura
il grande fuoco s’accenderà
la capanna resterà sicura
tutti in coro si canterà
ninna nanna nella luna chiara
ed il piccino s’addormenterà

Ora siamo su quest’isola
poche le comodità
ma come in una grande favola
noi viviamo in libertà
Sembra un paradiso l’isola
qui non c’è malvagità
mai la vita si fa gelida
regna la serenità

Vita libera sull’isola
piccola comunità
la natura ci fa regola
con la sua maternità

Precedente Bravo Moliere Successivo L'isola della piccola Flo