I fantastici viaggi di Fiorellino

I fantastici viaggi di Fiorellino è un shojo manga del 1968 da cui nel 1981 è stato tratto un anime televisivo. L’anime è stato trasmesso per la prima volta in Italia nel 1983 da Italia 1 e poi replicato su varie emittenti locali con il nuovo titolo Honey Honey e con un nuovo doppiaggio.

La sigla italiana “I fantastici viaggi di Fiorellino“, scritta da Alessandra Valeri Manera, con musica di Enzo Draghi, è cantata da Cristina D’Avena.

I fantastici viaggi di Fiorellino sigla completa

Fiorellino

Hai gli occhi blu
e un bel sorriso,
il naso all’insù,
sedici anni o poco più,
sei graziosissima Fiorellino.

A Vienna stai,
ma molto presto
tu partirai
e il mondo girerai
per ritrovare un gatto un po’ maldestro.

Ti piacerà
quest’avventura
che ti porterà
in splendide città
e in mezzo al verde e alla natura.

Ovunque andrai
qualcosa imparerai
e lungo il cammino
chissà se prima o poi t’innamorerai.

Vai,
prendi al volo la felicità
e continua a guardare più in là,
ma non cambiare mai Fiorellino.
Vai,
questo mondo cammina con te
e una luce un po’ magica c’è
nel tuo futuro dolce Fiorellino.

Adesso vai
per la tua strada.
Cosa farai
ancora non lo sai,
ma sarai felice comunque vada.

Ovunque andrai
qualcosa imparerai
e lungo il cammino
chissà se prima o poi t’innamorerai.

Vai,
prendi al volo la felicità
e continua a guardare più in là,
ma non cambiare mai Fiorellino.
Vai,
questo mondo cammina con te
e una luce un po’ magica c’è
nel tuo futuro dolce Fiorellino.

Precedente Tartarughe ninja alla riscossa Successivo Belfy e Lillibit