Heidi

Heidi  è un anime prodotto dallo studio di animazione giapponese Zuiyo Eizo (dal quale poi nascerà la Nippon Animation) e dalla tedesca Taurus Film. L’anime è stato diretto da Isao Takahata con i disegni delle scene di Hayao Miyazaki (nel 2003 ha vinto l’Oscar per il miglior film d’animazione con “La città incantata“), i due fondatori dello Studio Ghibli. L’anime è basato sull’omonimo romanzo per ragazzi scritto dall’autrice svizzera Johanna Spyri nel 1880, per questo è considerato un anime precursore del filone del World Masterpiece Theatre.  La serie è stata trasmessa in Giappone nel 1974, mentre in Italia fu mandata in onda per la prima volta nel 1978, il 7 febbraio, da Rai1. In seguito è stata ritrasmessa sulle reti Mediaset e ripetutamente anche da altri canali, ogni volta ottenendo un alto livello di ascolti e apprezzamento anche tra le ultime generazioni. L’anime è composto da 52 episodi, in Italia la serie è stata riassunta e rimontata in tre lungometraggi che uscirono tra il 1977 e il 1979.
La celebre sigla italiana è stata scritta da Franco Migliacci ed interpretata dalla cantante Elisabetta Viviani. Nel 1978 uscì il 45 giri della sigla, il qualeha ottenuto un grandissimo successo, superando il milione di copie vendute. Raggiunse ottime posizioni nella classifica di vendite dell’anno, a fine anno era nella quindicesima posizione. Sul lato b del disco era presente la canzone “Daniel e Babel”. Nel 1983, a causa della perdita del master della versione originale della sigla, uscì un nuovo 45 giri, con una versione riarrangiata, pur mantenendo la stessa traccia vocale. Inoltre la sigla venne pubblicata nel 1978 in “Heidi (prima parte – seconda parte)”, l’audioracconto dell’anime che comprendeva anche le musiche della colonna sonora tedesca, nel 2010 per una collana di libri per bambini della Gallucci editore, è uscito un libro illustrato con la storia e il cd della sigla del 1983.

Heidi: la sigla completa.

Heidi

Holaila, Holaila

Heidi Heidi il tuo nido è sui monti
Heidi Heidi eri triste laggiù in città
Accipicchia, qui c’è un mondo fantastico
Heidi Heidi, candido come te

Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi
Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi
Ho la lai di, Lai di, Lai di, Lai di, Ha ho

Heidi Heidi, tenera, piccola, con un cuore così

Gli amici di montagna, Mu Mu, Cip Cip, Be Be
ti dicon non partire, ti spiegano il perchè
Saresti un pesciolino che dall’acqua se ne va,
un uccellino in gabbia che di noia morirà.

Heidi Heidi ti sorridono i monti
Heidi Heidi le caprette ti fanno ciao
Neve bianca, sembra latte di nuvola
Heidi Heidi, tutto appartiene a te

Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi
Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi, Holalaidi
Ho la lai di, Lai di, Lai di, Lai di, Ha ho

Heidi Heidi, tenera, piccola, con un cuore così…

Precedente Toriton Successivo Lamù, la ragazza dello spazio