Conte Dacula

Conte Dacula è una serie animata inglese, andata in onda dal 1988 a 1993. la serie si compone di 65 episodi e nasce come parodia del Conte Dracula. In Italia viene trasmesso nel 1989.
La sigla italiana è incisa nel cinquantanovesimo singolo discografico di Cristina D’Avena, ed è stato pubblicato nel 1989. Il testo è di Alessandra Valeri Manaera su musica e arrangiamenti di Vincenzo Draghi. Sul lato b del disco c’è “Ciao io sono Michael”.

Conte Dacula: la sigla completa.

Conte Dacula

Che urla che rumori, ma che cosa sarà?
Oh mamma che paura! Paura, paura.
Io voglio andare fuori e non restare più qua
fra queste quattro mura che mura, che mura.
Questo castello è molto strano,
orrido e scomodo lo sai!
E’ proprio antidiluviano
meglio non abitarci mai, mai, mai.
Vedessi il proprietario, poi che strano tipo è
si nutre di verdura (verdura, verdura)
E’ pluricentenario, ma si sente un bebè
per il mondo va e poi ritorna qua.
E’ Dacula!

Conte Dacula sei tosto
da sempre in Transilvania te ne stai.
Conte Dacula sei giusto,
ma che paura fai.
Conte Dacula sei togo
però ti cacci sempre in mezzo ai guai.
Conte Dacula sei tosto,
Conte Dacula sei giusto!
Ma alla fine proprio tu hai una fifa blu!

C’è sempre un temporale che da qui non se ne va,
è proprio una sciagura (sciagura, sciagura)
Se sali poi le scale tutto scricchiola qua e là
il posto fa paura, (paura, paura.
Questo castello è molto strano,
orrido e scomodo, lo sai!
E’ proprio antidiluviano
meglio non abitarci mai, mai, mai.
Vedessi il proprietario, poi che strano tipo è
si nutre di verdura (verdura, verdura)
E’ pluricentenario, ma si sente un bebè
per il mondo va e poi ritorna qua.
E’ Dacula!

Conte Dacula sei tosto
da sempre in Transilvania te ne stai.
Conte Dacula sei giusto,
ma che paura fai.
Conte Dacula sei togo
però ti cacci sempre in mezzo ai guai.
Conte Dacula sei giusto,
ma che paura fai.
Conte Dacula sei tosto
da sempre in Transilvania te ne stai.
Conte Dacula sei tosto,
Conte Dacula sei giusto!
Ma alla fine proprio tu
hai una fifa blu!

Dacula, Dacula, Dacula!

Precedente I predatori del tempo Successivo Ransie la strega