Bem, il mostro umano

Bem, conosciuto in Italia come “Bem, il mostro umano“, è un anime giapponese creato nel 1968. È stato il primo anime horror, non risparmiando le scene più cruenti.  Per questo motivo, in Giappone,  ci furono molte proteste da parte dei genitori.  Esiste una seconda serie, di soli due episodi, mai trasmessa in Italia,  es è stata distribuita solamente in DVD.

La serie è stata trasmessa per la prima volta in Italia da Retequattro nel 1982, parzialmente censurata. È tornata poi ad essere trasmessa su Mtv nel 2002.

La sigla italiana “Bem” è scritta e musicata da Nico Fidenco, con la collaborazione per i testi di Osvaldo Scardelletti, arrangiamenti di Carlo Maria Cardio. Il brano di Fidenco mantiene l’atmosfera cupa dell’ anime, sottolineandola con un testo giudicato, ai tempi, troppo forte per il pubblico a cui era destinato.

 Bem: la sigla completa

Bem, il mostro umano

Notte bianca di spavento
Notte nera di terrore
Acqua pioggia neve e vento
Lampi e tuoni di furore
Con un rantolo agghiacciante
L’assassino col coltello
Squarta e taglia ad ogni istante
Chiunque incontra nel castello
Ma dal mondo dell’orrore
Dove il cielo e sempre nero
Piomba il figlio del mistero
Piu veloce del pensiero (del pensiero)
Arriva Bem nemico del mal
Che in bocca tiene mille pugnal
Solo tre dita due occhi di ghiaccio
Sessanta vipere sopra ogni braccio
Dell’assassino lui fa un macello
Lo pesta a sangue con un randello 
 Notte bianca di spavento
Notte nera di terrore
Acqua, pioggia, neve e vento
Lampi e tuoni di furore. 
S’ode un passo strascicato,
S’ode un colpo di martello
Scende a terra l’impiccato
Dove tocca fa un macello 
Ma dal mondo dell’ orrore
Dove il cielo è sempre nero
Piomba il figlio del mistero
Più veloce del pensiero (del pensiero)
Arriva Bem nemico del mal
Che in bocca tien mille pugnal
Ha squame verdi sopra la pelle,
Lingue di fiamme sopra le spalle
Dell’ impiccato lui fa un fagotto
Lo pesta a sangue con un cazzotto
Notte bianca di spavento,
Notte nera di terrore
Acqua, pioggia, neve e vento
Lampi e tuoni di furore
Lampi e tuoni di furore
Lampi e tuoni di furore

 

 

 
Precedente Vultus V Successivo Gakeen, magnetico robot